CENTRO DOCUMENTAZIONE   ANTIMILITARISTA

CD - Mille libri per la Pace

Centro di Archiviazione e Studio.

Con la nonviolenza organizziamo un Sistema Istituzionale per:

  1. difendere le relazioni umane presenti su un territorio
  2. mantenere i diritti umani, sociali ed economici per tutta la popolazione

La D.P.N. (Difesa Popolare Nonviolenta) ha acquisito le basi giuridiche per la creazione di istituzioni, modelli ed esperienze alternative alla difesa militare. Esiste in materia un'ampia letteratura internazionale con studi e ricerche di alto valore giurico. La D.P.N. cresce e si sperimenta nelle pratiche di lotte territoriali che possono rappresentare esperienzr di difesa popolare di base. La sperimentazione attuale può portare con azioni civili non armate e nonviolente alla nascita dei Corpi Civili di Pace. Alcuni esempi si possono trovare nelle PBI (Peace Brigades International), i Volontari di Pace in medio Oriente, i Caschi Bianchi, i Berretti Bianchi e le forme di cooperazione decentrata su progetti di difesa dei diritti umani. Storicamente la D.P.N. ha sperimentazioni autorevoli come quella di Gandhi in India, dei numerosi casi di resistenza nonviolenta contro l'occupazione nazifascista, delle lotte contro la repressione nei paesi del blocco sovietico senza ricorrere alle armi, dei movimenti di opposizione agli euromissili, delle lotte contro le servitù e le basi militari come Larzac in Francia e Murge in Puglia.

Altre Testimonianze e Documentazioni